Tag: soul

(recensione): David Bowie – Young Americans (Parlophone Records Ltd, 1975)

David Bowie - Young Americans

Anno di grazia 1975. David Bowie è reduce dal tour promozionale dell’album Diamond Dogs e ha preso la decisione di cambiare rotta. Se già in Diamond Dogs potevano ravvisarsi i primi cenni della transizione dal glam rock dell’era Ziggy Sturdust verso un sound più vicino all’universo a stelle e strisce, è solo con Young Americans

Continua a leggere

(recensione): Brittany Howard -Jaime (ATO Records, 2019)

Forte del tanto meritato quanto inaspettato successo mainstream ottenuto con la band blues rock Alabama Shakes, Brittany Howard avrebbe potuto adagiarsi sugli allori, godersi i numerosi Grammy conquistati grazie all’album Sound & Color e prepararsi a bissare il risultato con un nuovo lavoro assieme ai compagni di sempre. Invece, a distanza di quattro anni dalla pubblicazione

Continua a leggere

(recensione): Missy Elliott – Iconology – EP (Atlantic Records, 2019)

Missy Elliott - Iconology

In principio era Missy Elliott. Classe 1971, Melissa Arnette Elliott (questo il suo  nome per esteso) è la veterana delle rapper americane, ma la definizione rischia di starle decisamente troppo stretta. Regina incontrastata della scena hip hop e r’n’b, produttrice e stilista, Missy nel corso della sua pluridecennale carriera, ha collaborato con un po’ tutto

Continua a leggere

(recensione): Bedouine – Bird Songs of a Killjoy (Spacebomb, 2019)

Bedouine - Bird Songs of a Killjoy

Bedouine è il nome scelto da Azniv Korkejian, musicista di origini siriane, residente ormai da tempo a Los Angeles, per calcare le scene musicali. Un debutto al fulmicotone nel 2017 con un album eponimo le è valso il plauso di pubblico e critica, che, in modo pressochè unanime, ha lodato, da un lato le indubbie

Continua a leggere

(recensione): Burna Boy – African Giant (Atlantic Records, 2019)

Burna Boy, African Giant

Musicista nigeriano che deve la propria notorietà alla pubblicazione di un primo album L.I.F.E. apparso esattamente 6 anni fa, Burna Boy, al secolo Damini Ebunoluwa Ogulu, si è costruito, negli anni un’eccellente reputazione presso critica e pubblico. A L.I.F.E. hanno fatto seguito altri due dischi: On a Spaceship nel 2015 e Outside nel 2018, lavori

Continua a leggere

(live report): Afropunk Paris Festival @La Seine Musicale (Paris, 14 juillet 2019)

Afropunk Paris

Nato nel 2005 a Brooklyn da un’idea di Matthew Morgan, il festival Afropunk è divenuto in breve tempo un punto di riferimento per la cultura nera alternativa. Un secondo festival ad Atlanta, un terzo a Johannesburg in Sud Africa e, da cinque anni, un quarto appuntamento a Paris, si sono  aggiunti all’edizione new yorkese con

Continua a leggere

(recensione) – Santana ft Buika – Africa Speaks (UMG, 2019)

Santana, Africa Speaks

Chitarrista leggendario che non ha bisogno di troppe presentazioni, Carlos Santana calca i palcoscenici dagli anni 60. Un’infanzia e un’adolescenza vissute fra il Messico e la California, Tijuana e la San Francisico dove si trasferì nel 1961 al seguito della famiglia: Carlos è da sempre affascinato da chitarristi del calibro di John Lee Hooker e

Continua a leggere

(recensione): Prince – Originals (NPG Recors-Warner Bros, 2019)

Prince, Originals

Pare essere inesauribile il lascito di Prince – al secolo Roger Nelson – a tre anni dalla sua tanto tragica quanto improvvisa morte, avvenuta nell’aprile del 2016. A un anno esatto dalla ristampa del mitico Purple Rain e a qualche mese dalla pubblicazione di Piano & A Microphone 1983, sublime antologia di covers, b-sides e

Continua a leggere

(recensione): Lizzo – Cuz I Love You (Atlantic, 2019)

Lizzo, Cuz I Love You

Siamo nell’era del New Normal. La tempesta provocata dal #Metoo ha probabilmente superato i suoi momenti più aspri e conflittuali e le conseguenze, spesso e fortunatamente positive, sono sotto gli occhi di tutti. Le musiciste headliner dei festival già annunciati o a venire sono sempre più numerose e accanto a dive dall’aspetto impeccabile brillano stelle

Continua a leggere