Tag: soul

(recensione): Brittany Howard -Jaime (ATO Records, 2019)

Forte del tanto meritato quanto inaspettato successo mainstream ottenuto con la band blues rock Alabama Shakes, Brittany Howard avrebbe potuto adagiarsi sugli allori, godersi i numerosi Grammy conquistati grazie all’album Sound & Color e prepararsi a bissare il risultato con un nuovo lavoro assieme ai compagni di sempre. Invece, a distanza di quattro anni dalla pubblicazione

Continua a leggere

(recensione): Missy Elliott – Iconology – EP (Atlantic Records, 2019)

Missy Elliott - Iconology

In principio era Missy Elliott. Classe 1971, Melissa Arnette Elliott (questo il suo  nome per esteso) è la veterana delle rapper americane, ma la definizione rischia di starle decisamente troppo stretta. Regina incontrastata della scena hip hop e r’n’b, produttrice e stilista, Missy nel corso della sua pluridecennale carriera, ha collaborato con un po’ tutto

Continua a leggere

(recensione): Bedouine – Bird Songs of a Killjoy (Spacebomb, 2019)

Bedouine - Bird Songs of a Killjoy

Bedouine è il nome scelto da Azniv Korkejian, musicista di origini siriane, residente ormai da tempo a Los Angeles, per calcare le scene musicali. Un debutto al fulmicotone nel 2017 con un album eponimo le è valso il plauso di pubblico e critica, che, in modo pressochè unanime, ha lodato, da un lato le indubbie

Continua a leggere

(recensione): Burna Boy – African Giant (Atlantic Records, 2019)

Burna Boy, African Giant

Musicista nigeriano che deve la propria notorietà alla pubblicazione di un primo album L.I.F.E. apparso esattamente 6 anni fa, Burna Boy, al secolo Damini Ebunoluwa Ogulu, si è costruito, negli anni un’eccellente reputazione presso critica e pubblico. A L.I.F.E. hanno fatto seguito altri due dischi: On a Spaceship nel 2015 e Outside nel 2018, lavori

Continua a leggere

(live report): Afropunk Paris Festival @La Seine Musicale (Paris, 14 juillet 2019)

Afropunk Paris

Nato nel 2005 a Brooklyn da un’idea di Matthew Morgan, il festival Afropunk è divenuto in breve tempo un punto di riferimento per la cultura nera alternativa. Un secondo festival ad Atlanta, un terzo a Johannesburg in Sud Africa e, da cinque anni, un quarto appuntamento a Paris, si sono  aggiunti all’edizione new yorkese con

Continua a leggere

(recensione) – Santana ft Buika – Africa Speaks (UMG, 2019)

Santana, Africa Speaks

Chitarrista leggendario che non ha bisogno di troppe presentazioni, Carlos Santana calca i palcoscenici dagli anni 60. Un’infanzia e un’adolescenza vissute fra il Messico e la California, Tijuana e la San Francisico dove si trasferì nel 1961 al seguito della famiglia: Carlos è da sempre affascinato da chitarristi del calibro di John Lee Hooker e

Continua a leggere

(recensione): Prince – Originals (NPG Recors-Warner Bros, 2019)

Prince, Originals

Pare essere inesauribile il lascito di Prince – al secolo Roger Nelson – a tre anni dalla sua tanto tragica quanto improvvisa morte, avvenuta nell’aprile del 2016. A un anno esatto dalla ristampa del mitico Purple Rain e a qualche mese dalla pubblicazione di Piano & A Microphone 1983, sublime antologia di covers, b-sides e

Continua a leggere

(recensione): Lizzo – Cuz I Love You (Atlantic, 2019)

Lizzo, Cuz I Love You

Siamo nell’era del New Normal. La tempesta provocata dal #Metoo ha probabilmente superato i suoi momenti più aspri e conflittuali e le conseguenze, spesso e fortunatamente positive, sono sotto gli occhi di tutti. Le musiciste headliner dei festival già annunciati o a venire sono sempre più numerose e accanto a dive dall’aspetto impeccabile brillano stelle

Continua a leggere

(recensione): Kelsey Lu – Blood (Columbia, 2019)

Kelsey Lu, Blood

Musicista dal talento eclettico, la californiana Kelsey Lu era attesa alla prova del debutto da solista dal 2016, anno in cui aveva pubblicato il magnifico EP Church. Nota anche per le prestigiose collaborazioni con superstar del calibro di Sampha, Solange e Florence Welch, la giovane californiana, che puo’ vantare in curriculum una formazione da violoncellista

Continua a leggere