(recensione): Penelope Trappes – Penelope Two (Houndstooth, 2018)

(recensione): Penelope Trappes – Penelope Two (Houndstooth, 2018)

Musicista australiana trasferitasi a Londra dopo una prima breve esperienza condivisa con un gruppo indie di Brisbane e una successiva tappa formativa a New York, durante la quale ha potuto porre le basi per il duo The Golden Filter, entrambe le circonstanze rivelatesi poi necessarie per porre le basi del sound sperimentale al quale oggi [...]

(recensione) : Julia Holter – Aviary (Domino, 2018)

(recensione) : Julia Holter – Aviary (Domino, 2018)

Elegante, colto, sofisticato, complesso, sperimentale e bellissimo Aviary, sesto album in studio della californiana Julia Holter. Musicista preparata, capace di coniugare sonorità antiche e contemporanee arricchendole di testi intensi e raffinati che pescano dal patrimonio letterario classico americano e internazionale, Julia ci propone, con Aviary, un viaggio in universo magico e a tratti indecifrabile, carico [...]

(recensione): Noonday Dream – Ben Howard (Island Records, 2018)

(recensione): Noonday Dream – Ben Howard (Island Records, 2018)

Non è da oggi che amiamo e quindi seguiamo con attenzione Ben Howard, giovane cantautore inglese che ci aveva rapito in occasione della sua intensa esibizione a Rock en Seine, tre anni fa. Era, all'epoca, reduce dalla pubblicazione dell'album I Forget Where We Were, suo secondo album in studio, che aveva convinto tanto il pubblico [...]