Tag: Elettronica

(recensione): The 1975 – A Brief Inquiry into Online Relationships (Polydor Records, 2018)

Quartetto britannico in attività dal 2002, i 1975 hanno pubblicato una considerevole quantità di materiale utilizzando altri nomi, prima di approdare a quello attuale, ovvero The 1975, ispirato dalla quarta di copertina di un libro di poesie beat. Originari di Manchester, i quattro, Adam Hann (alla chitarra), George Daniel (alla batteria) e Ross MacDonald (al basso), capitanati

Continua a leggere

(recensione): Neneh Cherry – Broken Politics (Smalltown Supersound, 2018)

Neneh Cherry - Broken Politics

E’ sempre feconda la collaborazione fra due musicisti sensibili e talentuosi. Non è quindi sorprendente che la liaison professionale fra Neneh Cherry e Four Tet, al secolo Kieran Hebden, produttore e personaggio chiave della scena elettronica internazionale, arrivata al suo secondo capitolo, continui oggi a dare i suoi frutti. Risale infatti al 2014 la pubblicazione

Continua a leggere

(recensione): El Mal Querer – Rosalía (Sony Music)

Rosalía - El Mal Querer

E’ una stella nascente della scena musicale spagnola, Rosalía Vila, più nota con il solo nome di battesimo, Rosalía.  Viene pubblicato proprio in questi giorni il suo secondo album El Mal Querer,  un insolito e affascinante mélange di r’n’b, flamenco e musica elettronica, il tutto sottolineato dalla straordinaria voce della giovane musicista catalana. Fra tradizione e sperimentazione, le

Continua a leggere

(recensione): Forever Neverland -MØ (RCA Victor, 2018)

MØ - Forever Neverland

La danese Karen Marie Ørsted, in arte MØ, non è certamente una musicista che si possa incasellare con facilità in un unico genere musicale. Dopo un esordio avvenuto quando era poco più che un’adolescente sulla scena punk, MØ si fa conoscere al grande pubblico nel 2014 con l’abum dal titolo premonitore No Mythologies To Follow.

Continua a leggere

(recensione): Bottle It In – Kurt Vile (Matador Records, 2018)

Kurt Vile - Bottle It In

Sono passati tre anni esatti dalla pubblicazione di B’lieve I’m Going Down… Kurt Vile fa il suo ritorno sulle scene musicali proprio in questi giorni, con un settimo album in studio da solista (non teniamo qui in conto Lotta Sea Lice, lavoro pubblicato assieme a Courtney Barnett nel 2017 e, pertanto, particolarmente marcato da questa

Continua a leggere

(new video): Thom Yorke – Has Ended (Music for the Luca Guadagnino Film)

Thom Yorke - Suspiria (Music for the Luca Guadagnino Film)

Secondo singolo estratto dalla OST del film di Luca Guadagnino Suspiria per Thom Yorke. Has Ended, brano dalle venature elettroniche e psichedeliche segue alla eterea Suspirium, dominata da un più classico pianoforte. La OST sarà disponibile a partire dal prossimo 26 ottobre. Buona visione !  

(recensione): Yves Tumor – Safe in the Hands of Love (Warp, 2018)

Musicista tanto affascinante quanto misterioso, l’americano Yves Tumor noto anche con lo pseudonimo Steve Bowie, nato nel Tennessee, ma con residenza proprio in Italia, a Torino, non si lascia facilmente definire e incasellare in un’unica categoria. Forte della collaborazione con Mykki Blanco e del progetto Bodyguard, allestito con James Ferraro, nonchè di una miriade di altre produzioni

Continua a leggere

(recensione): Double Negative – Low (Sub Pop, 2018)

Storica band statunitense formatasi nell’ormai lontano 1993, i Low tornano in questi giorni di attualità grazie  a Double Negative, loro dodicesimo album in studio, pubblicato sotto l’egida dell’etichetta Sub Pop, casa discografica altrettanto iconica. Low è un album al tempo stesso difficile e coraggioso. E’ infatti con pazienza e perseveranza che occorre mettersi all’ascolto degli undici

Continua a leggere

(recensione): So sad, so sexy – Lykke Li (RCA, 2018)

Quarto album in studio per la musicista svedese Li Lykke Timotej Zachrisson, al secolo Lykke Li. So sad so sexy arriva a quattro anni di distanza da I never learn, lavoro per il quale si era avvalsa della collaborazione del connazionale Björn Yttling con le saltuarie incursioni di Greg Kurstin. Il nuovo lavoro segna una

Continua a leggere

(recensione): Music For Installations – Brian Eno (Universal, 2018)

Brian Eno / Music For Installation

Music for Installations: è questo il titolo del prezioso cofanetto reso disponibile da Brian Eno lo scorso 4 maggio. 6 dischi raccolgono 24 brani di musica inedita, o diffusa solo in edizione limitata, e composta in occasione di installazioni create dallo stesso Eno o da altri artisti. Progetto ambizioso. Non è facile fare astrazione e

Continua a leggere