(recensione): Neneh Cherry – Broken Politics (Smalltown Supersound, 2018)

(recensione): Neneh Cherry – Broken Politics (Smalltown Supersound, 2018)

E' sempre feconda la collaborazione fra due musicisti sensibili e talentuosi. Non è quindi sorprendente che la liaison professionale fra Neneh Cherry e Four Tet, al secolo Kieran Hebden, produttore e personaggio chiave della scena elettronica internazionale, arrivata al suo secondo capitolo, continui oggi a dare i suoi frutti. Risale infatti al 2014 la pubblicazione [...]

(recensione): Dionysus – Dead Can Dance (Pias, 2018)

(recensione): Dionysus – Dead Can Dance (Pias, 2018)

Duo australiano composto da Lisa Gerrard e Brendan Perry, i Dead Can Dance si muovono da sempre in un universo sonoro suggestivo e inclassificabile. Musica dal sapore antico e ritmi contemporanei, nuances new wave, canti gaelici e venature folk si incrociano fino a tessere trame incantate, capaci di disegnare paesaggi al di fuori delle classiche [...]

(recensione): Thom Yorke – Suspiria – Music for the Luca Guadagnino Film (XL Recordings, 2018)

(recensione): Thom Yorke – Suspiria – Music for the Luca Guadagnino Film (XL Recordings, 2018)

Inedita e interessante, la collaborazione fra il regista Luca Guadagnino e il lead singer dei Radiohead Thom Yorke, lasciava presagire un esito di indubbia qualità. Chiamato a cimentarsi nella composizione della colonna sonora di Suspiria, remake, targato 2018, dell'omonimo capolavoro del cinema horror, girato nel 1977 da Dario Argento, Yorke non si è certo lasciato [...]

(recensione) : Antarctigo Vespucci – Love in the Time of E-mail (Polyvinyl Records, 2018)

(recensione) : Antarctigo Vespucci – Love in the Time of E-mail (Polyvinyl Records, 2018)

  Nasce dalle ceneri del progetto Fake Problems, quartetto indie-rock capitanato da Chris Farren, il duo Antarctigo Vespucci. Trasferitosi alla fine del 2013 nella Big Apple, Farren incontra nell'immobile nel quale si è trasferito, Jeff Rosenstock musicista new yorkese noto per la sua militanza in gruppi power pop e ska punk come Bomb the Music Industry !, [...]

(recensione): Marianne Faithfull – Negative Capability (BMG, 2018)

(recensione): Marianne Faithfull – Negative Capability (BMG, 2018)

Non ha certo bisogno di troppe presentazioni Marianne Faithfull: carriera pluridecennale, 21 album in studio all'attivo, fra cui alcune indiscusse pietre miliari nella storia della musica rock. Fidanzata storica del rocker più famoso del mondo, ovvero la pietra rotolante Mick Jagger, Marianne calca i palcoscenici di tutto il mondo dal 1964 e potrebbe tranquillamente dormire sugli allori [...]

(live report): Pitchfork Festival Paris (Grande Halle de la Villette, 1-3 novembre 2018)

(live report): Pitchfork Festival Paris (Grande Halle de la Villette, 1-3 novembre 2018)

Appuntamento immancabile e divenuto ormai tradizione consolidata dell'autunno parigino, il festival organizzato da Pitchfork nella capitale francese, giunto quest'anno alla ottava edizione, ha il grande pregio di proporre musica di qualità tanto per i palati più raffinati quanto per un pubblico più largo. L'edizione targata 2018 non fa eccezione. Nel corso di tre giorni, dal [...]

(recensione): El Mal Querer – Rosalía (Sony Music)

(recensione): El Mal Querer – Rosalía (Sony Music)

E' una stella nascente della scena musicale spagnola, Rosalía Vila, più nota con il solo nome di battesimo, Rosalía.  Viene pubblicato proprio in questi giorni il suo secondo album El Mal Querer,  un insolito e affascinante mélange di r'n'b, flamenco e musica elettronica, il tutto sottolineato dalla straordinaria voce della giovane musicista catalana. Fra tradizione e sperimentazione, le [...]

(recensione) : Julia Holter – Aviary (Domino, 2018)

(recensione) : Julia Holter – Aviary (Domino, 2018)

Elegante, colto, sofisticato, complesso, sperimentale e bellissimo Aviary, sesto album in studio della californiana Julia Holter. Musicista preparata, capace di coniugare sonorità antiche e contemporanee arricchendole di testi intensi e raffinati che pescano dal patrimonio letterario classico americano e internazionale, Julia ci propone, con Aviary, un viaggio in universo magico e a tratti indecifrabile, carico [...]

(recensione): Queen – Bohemian Rhapsody (Movie & OST, 2018)

(recensione): Queen – Bohemian Rhapsody (Movie & OST, 2018)

Dopo la trionfale prima di Londra lo scorso 23 ottobre, attesissima la prima parigina del biopic dedicato a Freddie Mercury e ai Queen. Bohemian Rhapsody, questo il titolo del lungometraggio diretto da Bryan Singer, vede Rami Malek nei panni del lead singer della storica band inglese. Diciamolo subito: nonostante qualche ingenuità il film è decisamente [...]

(recensione): Forever Neverland -MØ (RCA Victor, 2018)

(recensione): Forever Neverland -MØ (RCA Victor, 2018)

La danese Karen Marie Ørsted, in arte MØ, non è certamente una musicista che si possa incasellare con facilità in un unico genere musicale. Dopo un esordio avvenuto quando era poco più che un'adolescente sulla scena punk, MØ si fa conoscere al grande pubblico nel 2014 con l'abum dal titolo premonitore No Mythologies To Follow. [...]