Categoria: Recensioni

(recensione): Lizzo – Cuz I Love You (Atlantic, 2019)

Lizzo, Cuz I Love You

Siamo nell’era del New Normal. La tempesta provocata dal #Metoo ha probabilmente superato i suoi momenti più aspri e conflittuali e le conseguenze, spesso e fortunatamente positive, sono sotto gli occhi di tutti. Le musiciste headliner dei festival già annunciati o a venire sono sempre più numerose e accanto a dive dall’aspetto impeccabile brillano stelle

Continua a leggere

(recensione): Interpol – A fine mess – EP (Matador, 2019)

Interpol, A Fine Mess

Fra le critiche che sentiamo rivolgere da qualche anno a questa parte agli Interpol, una delle più frequenti è che non siano più riusciti a riprodurre la magia dell’album dell’esordio, il celeberrimo Turn on The Bright Lights, che, nel 2017, ha festeggiato i quindici anni. Critica che, invero, contiene un fondo di verità. Non è

Continua a leggere

(recensione): Kelsey Lu – Blood (Columbia, 2019)

Kelsey Lu, Blood

Musicista dal talento eclettico, la californiana Kelsey Lu era attesa alla prova del debutto da solista dal 2016, anno in cui aveva pubblicato il magnifico EP Church. Nota anche per le prestigiose collaborazioni con superstar del calibro di Sampha, Solange e Florence Welch, la giovane californiana, che puo’ vantare in curriculum una formazione da violoncellista

Continua a leggere

(recensione): Holly Herndon – PROTO (4AD, 2019)

Holly Herndon, PROTO

Abbiamo già avuto il piacere di incontrare l’americana Holly Herndon nella primavera del 2016. A lei, infatti, era affidata l’apertura dei concerti dei Radiohead, impegnati nella promozione del loro A Moon Shaped Pool. Forte di un PHD in composizione ottenuto presso l’Università di Stanford, Holly puo’ vantare una diffusa conoscenza della musica elettronica d’avanguardia e

Continua a leggere

(recensione): Rhiannon Giddens featuring Francesco Turrisi – There is No Other (Nonesuch, 2019)

Rhiannon Giddens with Francesco Turrisi - There is No Other

Ad un primo ascolto si fa fatica a credere che There is No Other, il più recente album solista di Rhiannon Giddens (già nota per essere la lead vocalist dei Carolina Chocolate Drops, ndr) sia stato registrato in soli cinque giorni. Dodici tracce, complesse e intense, per le quali Rhiannon si è avvalsa della preziosa

Continua a leggere

(recensione): Vampire Weekend – Father of the Bride (Sony Music, 2019)

Vampire Weekend, Father of the bride

Arrivati al quarto album in studio, i Vampire Weekend continuano a essere soggetto controverso e di difficile classificazione da parte di critica e pubblico. Difficile emettere un giudizio unanime sulla loro produzione musicale, a metà strada fra pop, soul e r’n’b, nella quale fanno qua e là capolino influenze country o folk. Father of the

Continua a leggere

(recensione): Jamila Woods – Legacy! Legacy! (Jagjaguwar, 2019)

Jamila Woods - Legacy! Legacy!

Musicista, poetessa e attivista politica, Jamila Woods non può essere definita semplicemente e con un solo  aggettivo. A partire dal suo debutto, avvenuto nel luglio del 2016 con l’album Heavn, passando attraverso le prestigiose collaborazioni con Chance The Rapper, The Social Experiment ( Jamila appare sulle traccia Blessings e  Sunday Candy, ndr)  e Macklemore, la

Continua a leggere

(recensione): Ummagma – Compass (Leonard Skully Records, 2019)

Ummagma - Compass

Sono passati sette anni, ormai, dalla pubblicazione dei due album che hanno segnato il folgorante debutto degli Ummagma, duo indie pop formato dalla canadese Shauna McLarnon e da Alexander Kretov, nato in Ucraina , ma residente da qualche tempo in Ontario. Sono seguite, nel corso degli anni numerose e prestigiose collaborazioni, di cui ci piace

Continua a leggere

(recensione): Big Thief – U.F.O.F (4AD, 2019)

The Big Thief - U.F.O.F

Tre album in tre anni: è questo il bilancio più che positivo che possono vantare i Big Thief, band americana, originaria di Brooklyn, in rapida ascesa. E’ stato pubblicato da qualche giorno il loro ultimo lavoro, dall’enigmatico titolo U.F.O.F. U.F.O.F. ovvero U.F.O. Friend, laddove la seconda F significa amico e il fil rouge che lega

Continua a leggere

(recensione): Kozminski – Sempre più lontani (self-released, 2019)

Sempre più lontani - Kozminski

Sempre più lontani è il titolo dell’ultima fatica dei milanesi Kozminski, band formatasi tredici anni fa e con all’attivo già quattro album in studio. Pubblicato lo scorso 1 aprile, Sempre più lontani è un EP autoprodotto, costituito di sei brani composti, registrati e arrangiati in una situazione di completa libertà e indipendenza che ha, evidentemente,

Continua a leggere