Categoria: Recensioni

(recensione): The Mountain Goats- In League with Dragons (Merge, 2019)

The Mountains Goats - In the league with Dragons

Band nata da un progetto solista del lead singer John Darnelle, originario di Claremont in California, sebbene da qualche anno residente in North Carolina, i The Mountain Goats sono estremamente prolifici e possono vantare numerose e prestigiose collaborazioni. Ricordiamo, fra le tante, quella con St Vincent, al secolo Annie Clarck, presente sull’album Heretic Pride, pubblicato

Continua a leggere

(recensione): Aldous Harding – Designer (4AD, 2019)

Aldous Harding, Designer

Eccentrica ed enigmatica, dotata di una voce versatile ed elegante, la neozelandese Aldous Harding affascina pubblico e critica dal suo debutto, avvenuto nel 2016 con l’album omonimo. Annunciato dal singolo The Barrell e da una tournée promozionale, pressoché ovunque sold out, ha visto la luce in questi giorni il suo nuovo, terzo album, Designer. Aldous

Continua a leggere

(recensione): Little Simz – Grey Area (Age 101 Music, 2019)

Little Simz - Grey Area

Attrice e rapper britannica poco più che ventenne, Little Simz, nome d’arte di Simbiatu “Simbi” Ajikawo, ha già al proprio attivo ben tre album degni di nota. Ultimo in ordine di pubblicazione, Grey Area è arrivato a inizio marzo, a quattro anni esatti di distanza dal disco del debutto. Grey Area, zona grigia, questo il

Continua a leggere

(recensione): Yola – Walk Through Fire (Easy Eye Sound, 2019)

Yola,- Walk Through Fire

Originaria di Bristol, nel Regno Unito, dove è nata nel 1984, Yola Quartey, fino a poco tempo fa, era nota soprattutto per le sue collaborazioni con i Massive Attack e i Phantom Limb, band alle quali ha, in diverse circostanze, prestato la propria voce come backing vocalist, garantendosi in questo modo le fonti di sostentamento

Continua a leggere

(recensione): Weyes Blood – Titanic Rising (Sub Pop, 2019)

Weyes Blood, Titanic Rising

Fa parte del gruppo delle cantautrici americane dell’ultima generazione, Natalie Mering, più nota al pubblico con il nome Weyes Blood. Esce in questi giorni il suo quarto, atteso, album Titanic Rising. Un disco importante, tanto musicalmente quanto per la filosofia che lo abita. Titanic Rising, ovvero della capacità di rinascere dopo un disastro. In una

Continua a leggere

(recensione): Priests – The Seduction of Kansas (Sister Polygon Records, 2019)

Priests - The Seduction of Kansas

Ci avevano già ampiamente convinto i Priests che, con il loro primo album, Nothing Feels Natural, pubblicato nel 2017, erano riusciti a perfezionare un disco eclettico e sperimentale, dalle sonorità garage punk venate di jazz e psichedelia. E’ stato pubblicato in questi giorni il loro secondo lavoro, The Seduction of Kansas: un disco brillante ed

Continua a leggere

(recensione): Beth Gibbons & the Polish National Radio Symphony Orchestra – Henryk Górecki: Symphony No. 3 (Domino, 2019) – Special Projection – Paris, 26 marzo 2019

Beth Gibbons - Henryk Górecki: Symphony No. 3 (Symphony of Sorrowful Songs)

Varsavia, 29 novembre 2014. Sotto la direzione del maestro Krzysztof Penderecki, la Polish National Radio Symphony Orchestra esegue il capolavoro di Henryk Górecki, la Symphony No. 3, più nota con il titolo Symphony of Sorrowful Songs. La struggente parte cantata è affidata alla voce di Beth Gibbons, lead singer dei Portishead. Una scelta insolita e

Continua a leggere

(recensione): Stella Donnelly – Beware of the Dogs (Secretly Canadian, 2019)

Stella Donnelly, Beware of the Dogs

Ha una voce delicata ma limpida la giovanissima gallese-trapiantata in Australia, Stella Donnelly, giunta in questi giorni al suo debutto ufficiale con l’album Beware of the Dogs, dopo un primo timido exploit con l’EP Thrush Metal nel 2017. L’universo musicale abitato da Stella ha tratti gentili e un sapore di tempi passati: complesso nella sua semplicità vede

Continua a leggere

(recensione): Gary Clark Jr. – This Land (Warner Bros, 2019)

Affonda con decisione le proprie radici nel soul e nel blues Gary Clark Jr, musicista texano, nato e cresciuto a Austin, giunto in questi giorni al suo terzo album in studio. This Land, questo il titolo dell’ultima fatica di Gary, giunge a quattro anni di distanza dal precedente The Story of Sonny Boy Slim e

Continua a leggere