(live report): The Strokes @Barclays Center, Brooklyn (31 december 2019)

Fine decennio scoppiettante per i fortunati newyorkesi in possesso di un biglietto per il live di San Silvestro organizzato dagli Strokes al Barclay Center di Brooklyn.

Giunto alla fine di un lungo tour che lo ha visto fare tappa in Europa e in Sud e Nord America (memorabile il concerto tenuto lo scorso luglio in occasione del Lollapalooza Paris di cui abbiamo avuto modo di raccontarvi, ndlr), Julian Casablancas,  ha moltiplicato gli impegni, non solo in seno alla mitica band di New York City, ma anche con i Voidz, ovvero il side project più sperimentale, al quale ha dato vita nel 2013.

Dopo un secret show organizzato poco più di due settimane fa, proprio in questa versione, presso la HVW8 Art + Design Gallery di Los Angeles, preludio per i più alla pubblicazione di un nuovo disco a breve termine, tutti i riflettori erano puntati, in queste ultime ore, sul live di Capodanno nella Grande Mela.   Se la guest star in California era stata Danielle Haim, protagonista di un insolito duetto con Julian sulle note di Under Pressure, l’ospite prestigioso di New York era nientemeno che Mac DeMarco, che non solo ha aperto la serata in coda alle iberiche Hinds, ma si è anche prestato a un insolito featuring sulle note di Modern Girls & Old Fashion Men, brano celeberrimo della band, originariamente suonato con Regina Spektor e assente dalle setlist degli americani dal 2003.

Il colpo di scena di una serata simpatica e rilassata, come consuetidine di Jules e accoliti, è arrivato subito  dopo questa traccia, in occasione dell’encore, con l’annuncio di un brano nuovo di zecca, Ode to the Mets e di un nuovo disco, il 5° di Casablancas e soci, atteso nel corso dei mesi a venire.

Che il 2020 ci porti un doppio cadeau, ovvero un nuovo album dei Voidz e degli Strokes e di una doppia tournée per Julian, nella duplice veste ? Noi di Coeurs & Choeurs ci contiamo senza dubbio !

La nostra Rita Murray era fra il pubblico a New York. Sue sono le foto e le impressioni della serata. La ringraziamo come al solito per la gradita collaborazione.

Setlist 

Heart in a Cage
You Only Live Once
The Modern Age
New York City Cops
The Adults Are Talking
Hard to Explain
Ize of the World
Reptilia
Auld lang syne  – (Robert Burns cover)
Barely Legal

Encore:
Last Nite
Modern Girls & Old Fashion Men  (with Mac DeMarco) (First time live since 2003)
Ode to the Mets (New song; live debut)
Juicebox
What Ever Happened?
Someday

Questa presentazione richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.