(speciale) : best of – le classifiche di Coeurs & Choeurs per il 2019

L’anno di grazia 2019, che stiamo per lasciarci alle spalle, sarà ricordato quanto meno a livello musicale come un anno generoso e ricco di proposte. Mese dopo mese, senza particolari flessioni o pause eccessivamente prolungate fra un’uscita e l’altra, abbiamo avuto la possibilità di ascoltare senza soluzione di continuità musica di grande qualità, in grado di accontentare gli estimatori dei differenti stili musicali, dal rock, al rap, dall’elettronica al noise, passando per il folk, il soul e il jazz.

Dominatore assoluto della nostra Top 30, James Blake, con il suo splendido Assume Form, ci ha confermato, una volta di più, il suo indiscutibile talento, non solo su disco ma anche in dimensione live. Il suo live di aprile all’ Eventim Apollo di Londra si segnala fra i tre migliori concerti del 2019.

Emozionante e sublime allo stesso tempo, Ghosteen di Nick Cave guadagna meritatamente la seconda posizione. Ma non meno belli e intensi si sono rivelati Titanic Rising di Weyes Blood, che ci ha commosso con il suo set a Pitchfork e l’ultimo struggente lavoro del musicista e poeta David Berman, alias Purple Mountains, della cui scomparsa non riusciamo ancora davvero a farci una ragione.

Il 2019 ha visto anche il ritorno di Lana del Rey con il suo album più maturo,  Norman Fucking Rockwell!, di Sharon van Etten con  Remind me Tomorrow, Fka Twigs  con il suo riuscitissimo Magdalene e dei Chromatics che hanno colto un po’ tutti di sorpresa con la pubblicazione del loro bello Closer to Grey.  

Buon ascolto e buona lettura !

*****

1)  James Blake – Assume Form

2) Nick Cave – Ghosteen

3) Weyes Blood – Titanic Rising

4) Purple Mountains – Purple Mountains

5) Lana Del Rey – Norman Fucking Rockwell!

6) Bon Iver – i,i

7) Cate Le Bon – Reward

8) Angel Olsen – All Mirrors

9) Fka Twigs – Magdalene

10) Jamila Woods- Legacy ! Legacy !

11) Deerhunter – Why Hasn’t Everything Already Disappeared?

12) Big Thief – Two Hands

13) Big Thief – U.F.O.F

14) Chromatics – Closer to Grey

15) The National – I am easy to find

16) Leonard Cohen – Thanks for the Dance

17) Kevin Morby – Oh My God

18) Priests – The Seduction of Kansas

19) Solange – When I Get Home

20) Sharon Van Etten – Remind me Tomorrow

21) Kelsey Lu – Blood

22) I am DBB -Swervvvvv.5

23) Lizzo – Cuz I love you

24) Little Simz – Grey Area

25) Kate Tempest –  The Book of Traps and Lessons

26) Beck – Hyperspace

27) Aldous Harding – Designer

28) Bill Callahan – Shepherd in a Sheepskin Vest

29) Raphael Saadiq – Jimmy Lee

30) Bonnie Prince Billy – I made a place

Best in France

1) Lou Doillon – Soliloquy

2) -M – Matthieu Chedid – Lettre Infinie

3) Vald – Ce Monde est Cruel

Best in Italy

1) Rev Rev Rev – Kykeon

2) Fossati , Mina – Tex Mex

3) Franco Battiato – Torneremo Ancora

Best Live

1) Strokes @Lollapalooza

2) James Blake @Apollo Eventim

3) Weyes Blood @Pitchfork Paris

Best Reissue & Special Mention

1999 – Prince

Worst of 2019

1) Cigarettes after Sex –  Cry

2) Ed Sheeran – No.6 Collaborations Project

3) Avril Lavigne – Head Above Water

*****

A questo link è diponibile una playlist con titoli tratti dagli album presenti in classifica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.