Merry Christmas, Mr. Lawrence (1983, Nagisa Oshima)

Eravamo nel 1983:  l’anno in cui apparve sugli schermi di tutto il mondo il lungometraggio Merry Christmas, Mr. Lawrence (in giapponese Senjō no Merī Kurisumasu (戦場のメリークリスマス)), diffuso in molti paesi europei con il titolo Furyo (俘虜, in giapponese “prigioniero di guerra“), film diretto da Nagisa Oshima e che vedeva protagonisti David Bowie e Ryūichi Sakamoto, quest’ultimo

Continua a leggere

(recensione): Jeff Tweedy – WARM (dBpm, 2018)

tweedy warm

E’ un musicista dal tocco magico, Jeff Tweedy, voce e chitarra di band passate alla storia della musica come gli Uncle Tupelo e i Wilco, gruppo del quale ci limitiamo ad evocare, in maniera non esaustiva, la collaborazione con Billy Bragg. Una lunga carriera con le band “madri” non ha arrestato in alcun modo la

Continua a leggere

(new video): Dewa Budjana – Crowded feat John Frusciante – Mahandini (Temple Island Studio, 2018)

Anno ricchissimo il 2018, dicevamo. E, per concluderlo al meglio, ecco la bella notizia del ritorno alla chitarra per John Frusciante. Sebbene sempre assai attivo sulla scena musicale con sperimentazioni elettroniche e progetti più o meno avanguardistici, John era infatti assente da qualche tempo da produzioni più classiche e, soprattutto si era tenuto lontano dal

Continua a leggere

(speciale) : best of – le classifiche di Coeurs & Choeurs per il 2018

Fortemente marcato dal movimento #metoo e da tutte le conseguenze che ne sono derivate, il 2018 è stato, ad ogni buon conto, un anno musicalmente ricchissimo. Nuovi nomi e musicisti dalla fama consolidata si sono alternati sui palchi delle sale da concerto, cosi’ come sui piatti degli impianti stereo di un pubblico sempre più attento

Continua a leggere

In A State Of Flux Festival (Bologna, 18 gennaio)

E’ sempre in movimento e non mostra il benchè minimo segno di stanchezza l’universo shoegaze italiano, noto anche con l’appellativo italogaze. Al contrario, dopo un 2018 fecondo di novità ragguardevoli, come i nuovi album dei Stella Diana e degli In Her Eye, di cui abbiamo avuto il piacere di parlarvi questa primavera, il 2019 si

Continua a leggere

(speciale) : A Christmas Carol – Un Natale Rock – I 15 album da ascoltare durante i giorni di festa

Natale è alle porte e sperando di fare cosa gradita,  Coeurs & Choeurs ha raccolto una selezione, presentata in ordine puramente casuale, di album più o meno recenti dedicati al tema. Fra rock, soul, pop, folk e blues, una carrellata di artisti e brani in sintonia con i giorni di festa. 1) Sufjan Stevens –

Continua a leggere

(recensione & new video): Mirror Song – Burning House

Mirror Song - Burning House

Band britannica, originaria di Southampton, dove si sono incontrati nel 2013, i Burning House, trio composto da Aaron Mills, voce e chitarra del gruppo, Patrick White basso e Ash Babb, batteria, hanno contribuito a movimentare la scena rock indipendente e in particolare il sempre effervescente universo shoegaze, quest’autunno, con un EP dal titolo Tracer, disponibile dallo scorso ottobre. 

Continua a leggere

(live report) : Interpol @Salle Pleyel (Paris, 29 novembre 2018)

E’ intenso e noto il legame che unisce la Francia agli Interpol. Paul Banks e Daniel Kessler si sono infatti conosciuti proprio a Parigi nel corso di un programma estivo organizzato dalla New York University ed è a Saint Malo, durante il festival della Route du Rock, che la band, ancora semi-sconosciuta ha suonato, una

Continua a leggere

(recensione): The 1975 – A Brief Inquiry into Online Relationships (Polydor Records, 2018)

Quartetto britannico in attività dal 2002, i 1975 hanno pubblicato una considerevole quantità di materiale utilizzando altri nomi, prima di approdare a quello attuale, ovvero The 1975, ispirato dalla quarta di copertina di un libro di poesie beat. Originari di Manchester, i quattro, Adam Hann (alla chitarra), George Daniel (alla batteria) e Ross MacDonald (al basso), capitanati

Continua a leggere

(live report): Grand Blanc @La Cigale (Paris, 26 novembre 2018)

Sono trascorsi due mesi dalla pubblicazione di Image au Mur, secondo e più recente album dei francesi Grand Blanc. Presentato al pubblico parigino, in anteprima, lo scorso mese di settembre con un live improvvisato al Badaboum, Image au Mur ha offerto alla band l’opportunità di mostrare a critica e fan la più recente evoluzione del

Continua a leggere